Chirurgia Italia

Chirurgia Italia
Lipogems

Le moderne tecnologie ed i recenti progressi scientifici stanno trovando sempre più applicazione nelle scienze biomediche. L'applicazione di nuove metodiche, finalizzate ad una più rapida guarigione ed a decorsi  posterapeutici migliori sta trovando applicazione anche in campo colonproctologico. Alcune delle patologie, fisiopatologicamente semplici e trattabili in modo rapido erano caratterizzate da decorsi lunghi, dolorosi,  caratterizzati da sedute ambulatoriali estenuanti, e da un assenza dal lavoro in taluni casi inaccettabile. Oggi possono essere affrontate con metodiche altrettanto efficaci e sicure, ma più rapide e con un decorso migliore.  E' il caso della fistola sacro coccigea: da sempre considerata una patologia semplice e di facile risoluzione ha spesso costretto i pazienti ad interminabili e dolorosi decorsi postoperatori oltre che a recidive ad alta morbilità  e particolarmente disagevoli. Una nuova metodica, basata sull'utilizzo di  cellule mesenchimali (MSC), ottenute dalla frammentazione traumatica degli adipociti (cellule di grasso), è oggi disponibile come scelta terapeutica  chirurgica nel trattamento della suddetta patologia colonproctologica. Un prelievo ottenuto da tessuti ad alto contenuto di grasso ( addome, glutei etc., etc.,), una processazione rapida, economica e contemporanea  all'intervento chirurgico, consente di ottenere un preparato tissutale pronto ad essere inoculato nei tramiti fistolosi. L'obliterazione che si ottiene in questo modo e la conseguente riproliferazione di tessuto sano risulterà non  solo nella guarigione definitiva, ma sarà anche indolore e totalmente biocompatibile con l'organismo ospite.

La suddetta metodica, nell'attesa di ulteriori conferme scientifiche, sta trovando applicazione anche nella cura di diverse altre patologie di interesse colonproctologico come le fistole perianali e l' incontinenza fecale.

Dott. Domenico Izzo
Dott. Paolo Falco
 
Ecografia Endoanale 3D

Lo studio multispecialistico Keiros è dotato delle più moderne apparecchiature in campo ecografico Tra i campi applicativi vi è l'ecografia transanale tridimensionale (EAUS 3D) possibile mediante ecografo.

BeK Flexfocus 400, questa moderna apparecchiatura consente di effettuare esami ad altissima definizione migliorando la diagnostica di tutte le patologie anorettali (fistole, ascessi, tumori, difetti sfinteriali, etc., etc.) consentendone, così, gli approcci terapeutici più moderni ed adeguati.

Trova così applicazione nel trattamento dell'incontinenza anale, delle sepsi anorettali, nelle stipsi complesse ed in campo oncologico nella definizione di neoplasie polipoidi ed eteroplasie maligne (adenocarcinoma). L'applicazione della tridimensionalità (3D) ha consentito di azzerare quel gap, che inevitabilmente si verificava, tra la diagnostica preoperatoria e l'intervento chirurgico; oltre che parificare il potere diagnostico dell'ecografia transanale con la più costosa ed irreperibile risonanza magnetica (RMN).

I moderni software installati consentono l'immagazzinamento delle immagini ad alta definizione ed un rapido confronto degli esami eseguiti nei wok-up preoperarori, postoperatori oltre che nei follow-up oncologici.

L'introduzione di nuove applicazioni come l'ecografia perineale, la transrettale con mezzo di contrasto, sono rese ancor più utili nell'attività diagnostica dai moderni software tridimensionali (3D).

Grazie all'utilizzo di sonde di ultima generazione tale esame risulta poco invasivo e senza particolari fastidi per il paziente.

 
KEIROS MEDICAL - CENTRO MEDICO SPECIALISTICO


 

KEIROS MEDICAL - CENTRO MEDICO SPECIALISTICO
VIA MERGELLINA, 220 - 80122 NAPOLI
INFOLINE - Tel. 081 1890.96.75 - FAX: 081 1890.99.11 - FAX2: +39 - 081 011.13.75

 


 

 
Il metodo THD - Curare le emorroidi con la chirurgia mini invasiva

 

La patologia emorroidaria è di gran lunga la patologia di interesse proctologico più diffusa al mondo.
Si stima che nei paesi industrializzati più del 50% della popolazione al di sopra dei cinquant'anni soffra o abbia sofferto dei sintomi legati alla patologia emorroidaria.
Il notevole aggravio dei costi sociali, di quelli farmacologici e igienico-alimentari, oltre  alla considerevole diffusione e  frequenza della  morbosità, induce, da sempre, la comunità colonproctologica a focalizzare l'interesse, diagnostico, fisiopatologico e terapeutico, sulla malattia emorroidaria.
Le emorroidi sono strutture fibrovascolari normalmente presenti all'apice del canale anale superiore.

Leggi tutto...
 
TRANSTAR - La chirurgia su misura per il trattamento della stipsi da ostruita defecazione

Seguimi su facebook e resta sempre aggiornato.

Un nuovo concetto fisiopatologico ha posto le fondamenta alla comprensione della stipsi da ostruita defecazione e ha riconosciuto nella teoria unica del prolasso la via per la risoluzione di patologie ad alto impatto sociale quali la malattia emorroidaria, il prolasso rettale occulto, il rettocele e le difficoltà defecatorie di pertinenza rettale. La comunità scientifica colonproctologica, coadiuvata costantemente, e con sempre rinnovato spirito di innovazione tecnologica dalle moderne multinazionali che operano nel settore, ha  ricercato soluzioni chirurgiche e parachirurgiche sempre nuove e sempre più indirizzate a disostruire il canale anale.

Galleria Immagini - Tecnica TRANSTAR

 

Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 3

Chirurgia Italia

Dott. Domenico IzzoDr. Paolo Falco
Chirurgia delle Ernie Parete Addominale
paolo.falco@chirurgiaitalia.it

Seguici su Facebook

 

 

Sondaggio

Emorroidi: Quali sono i tuoi Sintomi?
 

RSS - News

feed-image In Primo Piano

 

 

Contatore Visite


Ti trovi in: Home

Colonproctologia?

Tematica 1 Per i tuoi quesiti, chiedi allo specialista...

La Chirurgia

Tematica 2 Scienza che si occupa di studiare quelle malattie che potendo essere curate con le proprie mani vengono appunto dette chirurgiche...

Dieta & Alimentazione

Tematica 3 Le emorroidi possono guarire spontaneamente e che in molti casi il nesso tra guarigione ed alimenti, dieta e medicinali, è puramente casuale.

Support

“Questo sito utilizza cookie tecnici. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.