Chirurgia Italia

La visita proctologica Stampa E-mail

La visita proctologica è un esame clinico. E’ composta da un’anamnesi e da un esame obiettivo.
Nella prima,  il medico intervista il paziente, ascolta i sintomi; indaga sulla sua storia clinica recente e passata.
L’esame obiettivo si effettua generalmente con il paziente adagiato sul proprio fianco sinistro e le gambe flesse sull’addome (posizione di Sims).
Consiste in una ispezione della regione perianale e nell’introduzione di un dito guantato e lubrificato nel retto.
La visita è generalmente completata con una anoscopia: esame condotto mediante strumento dedicato,  del calibro paragonabile a quello di due dita. Attualmente per motivi igienici si utilizzano apparecchi monouso.
Mediante l’anoscopia  si ottiene una visualizzazione diretta del canale anale e del retto distale.
L’esame, eseguito subito dopo l’esplorazione rettale, non richiede preparazione intestinale di sorta, è, generalmente, ben tollerato e risulta prezioso per le informazioni che si possono ottenere.

 

Ti trovi in: Home La Visita Proctologica

Colonproctologia?

Tematica 1 Per i tuoi quesiti, chiedi allo specialista...

La Chirurgia

Tematica 2 Scienza che si occupa di studiare quelle malattie che potendo essere curate con le proprie mani vengono appunto dette chirurgiche...

Dieta & Alimentazione

Tematica 3 Le emorroidi possono guarire spontaneamente e che in molti casi il nesso tra guarigione ed alimenti, dieta e medicinali, è puramente casuale.

Support

“Questo sito utilizza cookie tecnici. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.